Logo Fattura Elettronica per la P.A.

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Sistema di Interscambio

Ricerca

      Notizie

  • Novità Come adeguarsi alle nuove specifiche tecniche
    Passaggio del Sistema di Interscambio (SdI) al nuovo formato - Per consentire il passaggio dal vecchio al nuovo formato FatturaPA il Sistema di Interscambio non sarà fruibile dal 1° all’8 gennaio 2017.
    Indicazioni per le PA su come adeguarsi al nuovo formato FatturaPA - Per facilitare le operazioni di adeguamento è stato predisposto un documento con indicazioni operative per le PA.
    Servizio gratuito di generazione e trasmissione delle fatture elettroniche – Sempre a decorrere dal 9 gennaio 2017, il servizio gratuito di generazione e trasmissione delle fatture elettroniche, messo a disposizione a partire dallo scorso 1° luglio in linea con il D.Lgs. 127/2015, permetterà di generare e trasmettere le fatture elettroniche verso la PA e tra privati nel nuovo formato FatturaPA 1.2.
  • Controlli bloccanti dal 1 dicembre 2016: dal 1 dicembre 2016 saranno scartati i file fattura, trasmessi al Sistema di Interscambio, che non dovessero superare uno o più dei nuovi controlli introdotti dal 9 maggio 2016. I nuovi controlli sono dettagliati nella versione 1.3 dell’ Elenco controlli.
    Fino al 30 novembre 2016 il mancato rispetto dei controlli comporterà solo una segnalazione che verrà riportata all’interno della Ricevuta di consegna o della Notifica di mancata consegna. I fornitori sono invitati ad adeguarsi entro e non oltre il 1 novembre 2016. Nel mese di novembre uno specifico monitoraggio ne misurerà il livello di compliance.
  • Controllo corretto calcolo dell’Imposta – introduzione tolleranza: per consentire il necessario adeguamento al nuovo regime di verifiche del rispetto delle specifiche tecniche, è ammessa fino al 31/05/2017, la tolleranza di 1 centesimo di euro nel controllo del calcolo dell’Imposta. Dal 01/06/2017 tale tolleranza non sarà più ammessa e sarà applicata la regola dell’arrotondamento. La novità è consultabile nel documento Elenco controlli versione 1.3.

Avviso

Con l’evoluzione del tracciato l’e-fattura è pronta per le imprese

Il formato FatturaPA, utilizzato per la formazione e trasmissione delle fatture elettroniche verso le Pubbliche Amministrazioni, è stato adeguato per permettere anche la fatturazione elettronica tra privati, a partire dal 1° gennaio 2017.
Nella sezione Documentazione FatturaPA sono disponibili i seguenti documenti tecnici aggiornati, validi a partire dal 1 Gennaio 2017:

    - Schema del file xml FatturaPA versione 1.2
    - Specifiche tecniche del formato della FatturaPA versione 1.2
    - Rappresentazione tabellare del tracciato FatturaPA versione 1.2

Nella sezione Documentazione Sistema di Interscambio sono disponibili i seguenti documenti tecnici aggiornati, validi a partire dal 1 Gennaio 2017:

    - Specifiche tecniche relative al Sistema di Interscambio versione 1.4
    - Elenco controlli versione 1.4

Il nuovo formato sarà utilizzato sia per la fatturazione elettronica verso la PA sia per la fatturazione elettronica tra privati, secondo un unico tracciato XML e sempre attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), che sarà a disposizione anche per i rapporti commerciali tra privati, come previsto dal D.lgs. n. 127/2015. Le Pubbliche Amministrazioni e i loro fornitori, oltre a tutti i soggetti che intendono utilizzare il Sistema di Interscambio per la fatturazione tra privati, dovranno quindi configurare i propri sistemi informatici per utilizzare, a partire dal prossimo 1 gennaio, esclusivamente il nuovo tracciato XML ed il relativo schema XSD per tutte le trasmissioni di fatturazione.

 
 

La Finanziaria 2008 ha stabilito che la fatturazione nei confronti delle amministrazioni dello stato debba avvenire esclusivamente in forma elettronica.

 
 

La Finanziaria 2008 ha stabilito che la trasmissione delle fatture elettroniche destinate all’a mministrazione dello stato deve essere effettuata attraverso il Sistema di Interscambio (SdI).

 
 

Per inviare al Sistema di interscambio i file FatturaPA, sono necessarie alcune operazioni che sono definite nel Decreto Ministeriale 3 aprile 2013, numero 55.

Strumenti

Tutte le funzionalità per facilitare la fatturazione elettronica.

Utilizza

Simulazione

Tutte le funzionalità per sperimentare la fatturazione elettronica.

Simula

Norme e regole

Principali norme di riferimento e documenti tecnici.

Consulta

Sei un fornitore della pubblica amministrazione?

Consulta la brochure

Video della fatturazione elettronica

Guarda il video